Affunniatelle

Affunniatelle

Difficoltà: facile

Genere: informale

Tempi: 37′

Ingredienti:

  • 8 uova
  • 500 grammi di peperoni friarielli
  • 8 pomodori
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • olio extravergine d’oliva
  • sale qb

Olio consigliato: Olio extra vergine di oliva con media intensità di amaro e piccante: Blend di Biancolilla, Nocellara del Belice e Cerasuola (Sicilia), Blend di Ogliarola Garganica, Peranzana e Coratina (Puglia)

Tagliate la cipolla a fettine sottili, pulite i friarelli togliendo i semi e tritate il prezzemolo. In un tegame fate scaldare l’olio e fate appassire la cipolla a fuoco basso, quindi unite i friarielli, alzate il fuoco e fateli soffriggere per qualche minuto.

Unite i pomodori spellati e tagliati a pezzetti, quindi aggiungete il prezzemolo tritato, il peperoncino ed il basilico, salate e proseguite la cottura 10 minuti.

Quando il sugo sarà diventato denso, unite le uova sbattute e appena l’albume si rapprende togliete dal fuoco. Servite il piatto caldo.

Carciofi alla napoletana

Carciofi alla napoletana

Difficoltà: media

Genere: tutte le occasioni

Tempi: 50′

Ingredienti:

  • 8 carciofi medio-piccoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 100 grammi di olive verdi
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe qb

Olio consigliato: Olio extravergine d’oliva fruttato medio con sensazioni di erbaceo, amaro e piccante: Blend di Sessana (Campania), Blend di Ogliarola e Minucciola (Campania)

Pulite i carciofi e tagliateli in 8 spicchi ciascuno. Spremete poi un limone in una ciotola d’acqua e immergetevi i carciofi. Lavate e tritate il prezzemolo; lavate abbondantemente i capperi; snocciolate le olive verdi e poi tagliatele a rondelle. Ora togliete i carciofi dall’acqua e scolateli. In un tegame, fate scaldare dell’olio extravergine d’oliva e fate rosolare gli spicchi d’aglio.

Una volta rosolati, togliete gli spicchi di aglio e aggiungete i carciofi, le olive, i capperi e un bicchiere d’acqua mescolando spesso. Poi unite sale e pepe e coprite con un coperchio. Proseguite la cottura a fiamma moderata aggiungendo, se necessario, altra acqua calda.

Lasciate cuocere per circa 20 minuti. Poco prima del termine della cottura aggiungete il prezzemolo.

Servite ben caldo.

Cavolfiore alla fanese

Cavolfiore alla fanese

Difficoltà: media

Genere: informale

Tempi: 37′

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore (circa 600 grammi)
  • 4 filetti d’acciughe sott’olio
  • 8 olive nere greche
  • 2 cucchiai di capperi
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe qb

Olio consigliato: Olio extravergine di oliva con sensazioni di amaro e piccante da leggere a medie: Blend di Raggiola, Frantoio, Leccino (Marche), Blend di Taggiasca, Pignola, Razzola (Liguria)

Lavate il cavolfiore e togliete le foglie esterne mettendo da parte le foglie tenere interne, eliminate la parte dura del gambo e tagliatelo a pezzetti. Ora cuocete il cavolfiore al vapore per 10 minuti.

Al termine della cottura, mettetelo in un’insalatiera e lasciatelo raffreddare.  Successivamente aggiungete al cavolfiore i filetti d’acciuga, le olive, i capperi e mescolate il tutto. Condite, a piacere, con sale e pepe tenendo a mente che gli ingredienti aggiunti al cavolfiore sono piuttosto salati. Infine aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e mescolate.

Servite il piatto a temperatura ambiente.